Avanza la saccatura orientale, domenica calo delle temperature

Creato: 03 Marzo 2021

Il campo di alta pressione che da settimane sovrasta l'Europa occidentale, cede sul suo margine nbrd-orientale lasciando avanzare fino al settentrione italiano la profonda saccatura siberiana che veicola aria fredda di origine polare. La Liguria risentirà marginalmente del fenomeno con una sensibile flessione delle temperature nella giornata di domenica. Sul resto del paese la pressione resta alta e livellata.

Su Genova
Giovedì 4 marzo 2021: cielo molto nuvoloso o coperto fin dal mattino con deboli fenomeni a carattere locale in serata.
Temperature senza variazioni di rilievo, comprese tra 9 e 12°C, zero termico a 2400 metri. Umidità su percentuali alte. Pressione in diminuzione.
Vento moderato dai quadranti sud-orientali con raffiche fino a 30 km/h.
Mare generalmente poco mosso.

Venerdì 5 marzo 2021: cielo coperto e deboli piogge al mattino, qualche breve schiarita nel corso del pomeriggio e in serata.
Temperature in lieve aumento e comprese tra 11 e 13°C. Umidità su percentuali elevate. Pressione in diminuzione.
Vento moderato dai quadranti sud-orientali.
Mare generalmente poco mosso.

Sabato 6 marzo 2021: cielo poco nuvoloso al mattino con addensamenti in aumento dalle ore centrali fino a molto nuvoloso o coperto; nuovo calo della nuvolosità in serata.
Temperature in diminuzione, comprese tra 9 e 12°C, zero termico in discesa a 1500 metri. Umidità su percentuali medio-alte. Pressione in lieve ripresa.
Vento moderato di Tramontana (N) con raffiche fino a 30 km/h.
Mare generalmente poco mosso.

Domenica 7 marzo 2021: cielo sereno o poco nuvoloso fin dal mattino con locali annuvolamenti nel corso della serata.
Temperature in sensibile diminuzione, comprese tra 7 e 11°C. Umidità su percentuali medie. Pressione stazionaria.
Vento moderato di Tramontana (N) in calo a debole e rotazione da Grecale (NE) nel pomeriggio.
Mare generalmente poco mosso.