L'anticiclone atlantico forza sulla saccatura russa

Creato: 20 Marzo 2021

Una vasta saccatura facente parte di una depressione con epicentro sulla banchisa artica che dalla Russia si estende fino alla Spagna e alle coste mediterranee di Algeria e Marocco, sta veicolando sull'Italia un flusso freddo che riporta le temperature a medie ampiamente al di sotto della media stagionale.

Ad essa si contrappone un'estesa area anticiclonica sull'Atlantico che spinge il margine occidentale della saccatura sulla penisola scandinava favorendo lo stretching della stessa a cui seguirà un cut-off sulle coste marocchine.

E' previsto per il meridione italiano un intenso flusso da sud-ovest; tuttavia sul settentrione non varierà l'afflusso freddo da nord-ovest che manterrà una condizione instabile del settore.