13 febbraio: giornata della radio

Il banner del UNESCO

Sabato è il compleanno della radio. Il 13 febbraio 1946 è andato in onda il primo notiziario dell’ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, che opera dal 1945 per mantenere la pace tra i Paesi membri. L’emittente si chiama UN News e, ancora adesso, informa quotidianamente in otto lingue, per oltre due mila stazioni partner in tutto il globo. Si tratta di una radio tematica, che aggiorna gli ascoltatori sulla cooperazione internazionale, esplora problematiche sociali, dal lavoro infantile al cambiamento climatico, dalla sanità alla violazione dei diritti umani in aree in via di sviluppo.

Da uno studio di fortuna, nel quartier generale delle Nazioni Unite, il primo messaggio che UN News ha inviato nel lontano ’46 è stato telegrafico: “Queste sono le Nazioni Unite che chiamano i popoli del mondo”. Da lì, l’emittente si è evoluta, producendo podcast da ascoltare su Soundcloud ed ottenendo riconoscimenti per contenuti d’interesse che realizza. Memorabile la medaglia d’argento al concorso internazionale di programmazione radiofonica di New York, per un documentario sulla prostituzione minorile.

UN News sta al passo con l’evoluzione dei media digitali. Dal 2014 ha lanciato l’app per dispositivi Android e iOs, in collaborazione con la piattaforma AudioNow. Ed è anche social, particolarmente attiva su Facebook (con 620 mila seguaci) e su Twitter (con 520 mila followers).

Continua a leggere

Ritorno all’ora solare: quando spostare le lancette?

Spostare le lancette un’ora indietro

Il conto alla rovescia per il ritorno all’ora solare è scattato. Tra una settimana, nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre, infatti sarà il momento di riportare le lancette indietro di 60 minuti. Gli orologi digitali di cellulari e pc procederenno in automatico, per tutti gli altri dispositivi analogici invece sarà necessario procedere manualmente (l’orario esatto del passaggio alle 3 del mattino).

A marzo 2021 il ritorno all’ora legale
Il vantaggio sarà quello di poter dormire un’ora in più, ma si perderà un’ora di luce al pomeriggio (complice la stagione autunnale). Il buio dunque arriverà prima, ma in compenso si avreà più luce al mattino. L’ora solare resterà in vigore fino all’ultimo weekend di marzo del 2021: tra sabato 27 e domenica 28 si farà il procedimento inverso riportando avanti le lancette degli orologi per tornare all’ora legale.

Continua a leggere

Tornano le sagre

Regione. In Liguria feste e sagre dopo mesi di lockdown riapriranno martedì 16 giugno, così come il casinò di Sanremo, mentre il via libera per le discoteche sarà per il 19 giugno, secondo le nuove linee guida stilate da Regione Liguria.

Ad annunciarlo, nel corso del consueto punto sull’emergenza Coronavirus, è stato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti che ha firmato una nuova ordinanza.

Continua a leggere